Cerca

Immigrati: assessore Donazzan, Veneto non puo' piu' accogliere

Cronaca

Bassano del Grappa (Vi), 4 giu. (Adnkronos) - «Noi non siamo piu' nella situazione di accogliere. Negli ultimi due anni il Veneto ha perso settantamila posti di lavoro. E' un' illusione pensare che possiamo continuare ad accogliere. Dobbiamo pensare innanzi tutto a chi e' gia' qui e ha un percorso stabile di vita e di famiglia». E' quanto ha dichiarato Elena Donazzan, assessore alle Politiche dell'Istruzione e della Formazione della Regione Veneto, intervenendo a Dialogando, il festival dell'Integrazione organizzato dall'Associazione Dialoghi Asolani a Bassano del Grappa, a cui ha partecipato anche il sindaco di Verona, Flavio Tosi, il ballerino e portavoce dell'Unicef, Kledi Kadiu, il giornalista e antropologo Filomeno Lopes e Seble Woldeghiorghis, dell'Associazione Primo Marzo.

«La crisi - ha spiegato Donazzan - ha impattato molto sul lavoro e negli ultimi due anni ha determinato un approccio piu' rigido all'inserimento degli immigrati perche' sta rischiando di determinare una lotta tra poveri. Le nostre imprese hanno riorganizzato le loro produzioni riducendo il personale e i primi a perdere il lavoro sono stati i lavoratori poco specializzati. In questo momento dobbiamo dire che non possiamo piu' accogliere».(segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog