Cerca

**Notiziario Moda** (7)

Economia

(Adnkronos) - Oltre 1200 ospiti hanno assistito alla inaugurazione a Venezia di 'Fondazione Prada - Ca' Corner della Regina', a cura di Germano Celant. Una raccolta si caratterizza per una molteplicita' aperta di presenze e di interventi, in dialogo scientifico con musei come The State Hermitage Museum di San Pietroburgo, la Fondazione dei Musei Civici di Venezia, il Mathaf Arab Museum of Modern Art e The Museum of Islamic Art di Doha, nonche' per la lettura creativa di artisti contemporanei quali Thomas Demand oppure teorici come Marco Giusti e Nicholas Cullinan.

Lo storico palazzo affacciato sul Canal Grande a Venezia e nuova architettura espositiva della Fondazione Prada e' messo a disposizione dalla Fondazione Musei Civici usufruttuaria dello storico stabile di proprieta' del Comune di Venezia, per un periodo di tempo di sei anni con intesa di rinnovo, l'edificio sara' aperto con una mostra che documenta l'attivita' della Fondazione Prada.

Ca' Corner della Regina e' considerato il primo esempio di architettura che introduce parametri dominanti non barocchi anche se permangono elementi della precedente stagione. Costruito tra il 1724 e il 1728 da Domenico Rossi per conto della famiglia dei Corner di San Cassiano sulle rovine del Palazzo in cui nacque Caterina Corner, futura regina di Cipro, presenta un'architettura che si rifa' allo stile della vicina Ca' Pesaro di Baldassarre Longhena, attuale sede della Galleria Internazionale d'Arte Moderna. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog