Cerca

Viterbo: attivava utenze telefono a insaputa intestatari, denunciato per truffa

Cronaca

Viterbo, 4 giu. - (Adnkronos) - Ha attivato utenze telefoniche a nome di cittadini del tutto ignari per mettere a segno truffe a danno di una compagnia telefonica. E' quanto ha scoperto la Digos della Questura di Viterbo che, nell'ambito di alcuni controlli, ha denunciato un imprenditore per truffa, sostituzione di persona e falsita'.

Il sistema escogitato era relativamente semplice, spiega la polizia: un imprenditore della telefonia mobile operante della provincia di Viterbo ha riutilizzato alcune delle numerosissime copie di documenti di identificazione delle quali era venuto in possesso per la regolare attivazione di utenze telefoniche.

Utilizzando le copie di questi documenti, con la compiacenza di uno o piu' gestori di negozi del circuito di un operatore telefonico, sono stati attivati dei falsi contratti di telefonia mobile le cui utenze dopo un brevissimo periodo, usufruendo dell'opzione della portabilita', cambiavano gestore verso un altro operatore procurando cosi' dei benefici all'ultimo operatore di telefonia che percepiva dei premi dalla compagnia telefonica per gli obiettivi raggiunti avendo apparentemente sottratto clienti a un altro operatore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog