Cerca

Cinema: Abel Ferrara protagonista del 'Sarno Film Festival'

Spettacolo

Roma, 4 giu. (Adnkronos) - 10 cortometraggi in gara, 3 corti fuori concorso, numerosi registi professionisti, piu' di mille spettatori presso il Centro Sociale - Archivio Storico del Comune di Sarno (Sa). Sono i numeri da record registrati al 'Sarno Film Festival', Festival Cinematografico tematico incentrato sui diritti e sulle problematiche sociali, organizzato dall'Associazione 'Il Cantiere dell'Alternativa - Diritti, Cinema e Cultura'.

Dal titolo 'Un Corto sulla Carta', la I edizione del 'Sarno Film Festival' si e' avvalsa del sostegno del Comune di Sarno: "Si tratta di un'iniziativa nuova per la nostra citta' - ha affermato il sindaco di Sarno Amilcare Mancusi - che fin dal primo momento come Amministrazione abbiamo deciso di sposare appieno. La sua importanza, oltre dalle tematiche affrontate, e' dimostrata dall'elevata qualita' dei registi partecipanti, dal forte riscontro di critica e di pubblico e soprattutto dal valore che 'esalta': il patriottismo, il ritorno alle origini, la sarnesita'".

Il regista americano, di origini sarnesi, Abel Ferrara e' stato il protagonista assoluto della kermesse, dove ha presentato, accompagnato dagli amici Beppe Lanzetta e Gaetano Di Vaio, un suo nuovo lavoro 'Grandfather. La pellicola prende a pretesto la storia del nonno facendo una sorta di 'affresco di un'epoca' tra emigrazione e la grande depressione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog