Cerca

Cinema: Abel Ferrara protagonista del 'Sarno Film Festival' (3)

Spettacolo

(Adnkronos) - Tra i 10 cortometraggi in concorso per la I edizione del 'Sarno Film Festival', 3 sono stati quelli premiati. A sbaragliare la concorrenza, aggiudicandosi il Premio Miglior Cortometraggio, e' stato Luigi Marmo con 'Stato Privato'. Votato all'unanimita' dalla Giuria Tecnica, presieduta dal produttore napoletano Gaetano Di Vaio, "per il coraggio della scelta tematica, per lo stile personale adottato e per le forti emozioni che ha saputo trasmettere", la pellicola, riproponendo un famoso discorso dell'ex Presidente della Repubblica, Sandro Pertini, narra della democraticita' come valore fondamentale ed insostituibile dello Stato Italiano.

Al vincitore, che si e' aggiudicato tra l'altro la proiezione del cortometraggio nell'ambito di una sezione ad hoc del Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli, che si svolgera' nel capoluogo campano nel prossimo mese di novembre, e' stato inoltre consegnato un premio di 500 euro e una targa.

Il Premio Speciale 'Abel Ferrara', consistente in una targa, e' stato, invece, attribuito dallo stesso regista americano a due cortometraggi 'Lo Straniero' di Alberto D'Agnano e Dario Di Viesto, e 'L'audace Viaggiatore' di Marco Paracchini, entrambi accolti da un caloroso applauso dal folto pubblico presente. 'Colors' di Gianni Del Corral e' stato, infine, il destinatario del Premio Giuria Popolare che, composta da 55 persone, ha riconosciuto all'opera sull'integrazione razziale il maggior numero di preferenze.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog