Cerca

Nucleare: flash mob Legambiente a Roma, domani iniziative in tutto il Lazio

Cronaca

Roma, 4 giu. - (Adnkronos) - Un flash mob per dire no al nucleare. E' stato realizzato oggi in piazza Fermi, a Roma. Con ambientazione post incidente nucleare, i partecipanti, al suono di una sirena, mano a mano, sono caduti in terra fingendosi morti, tra lo sconcerto dei passanti. Un attivista con un cartello 'Il nucleare uccide anche senza incidenti' ha spiegato il senso dell'iniziativa. Dopo il flash mob i volontari di Legambiente, con il comitato referendario dell'XI Municipio e con il circolo Legambiente Garbatella, hanno avviato un'attivita' di volantinaggio per informare i cittadini sui prossimi referendum del 12 e 13 giugno per l'acqua bene comune e per fermare il nucleare.

Domani previste iniziative al mare: volantinaggio e banchetto informativo a Ostia Lido e lungo le spiegge del litorale dalle 10 alle 17. Banchetti anche a Monterotondo e Nemi mentre a Vetralla, in provincia di Viterbo, alle 10. 30 e' previsto un convegno sui referendum. Nel pomeriggio volantinaggio ad Albano e alle 16 incontro pubblico a Roma al Parco della Caffarella organizzato dalla Costituente della Casa Internazionale delle Donne di Roma.

"Mancano pochi giorni al voto - ha dichiarato Lorenzo Parlati, presidente di Legambiente Lazio, che oggi ha partecipato al volantinaggio - e c'e' tanto bisogno di informazione, scandalosa l'assenza di discussione su alcune reti Rai e su Mediaset, ma i cittadini faranno ancora una volta da soli, per questo sono fondamentali le iniziative di informazione". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog