Cerca

Savona: vescovo annuncia dimissioni prete indagato per induzione a prostituzione

Cronaca

Genova, 5 giu. - (Adnkronos) - Si e' dimesso dalla parrocchia di San Pietro in Noli e Sant'Ignazio in Tosse, nel savonese, don Carlo Rebagliati, indagato per induzione alla prostituzione. Lo annuncia il vescovo di Savona-Noli, Vittorio Lupi, con una lettera ai parrocchiani che viene letta oggi durante le messe festive nelle due comunita'. ''Gia' da tempo - spiega il vescovo nella lettera - avevo chiesto al vostro parroco don Carlo Rebagliati di rinunciare alla parrocchia di Noli, che e' molto impegnativa, e anche a quella di Tosse, per le sue condizioni di salute e anche per potersi dedicare con calma alla difesa dalle pesanti accuse che gli sono state rivolte, accuse amplificate dagli organi di stampa".

"Dopo un periodo di riflessione Don Carlo ha accettato di lasciare le due parrocchie, anche se questo gli costa un grave sacrificio. Gli sono grato - prosegue mons. Lupi - di aver accettato e oggi desidero comunicare questa decisione condivisa da parroco e vescovo ai primi interessati: i parrocchiani di Noli e di Tosse". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog