Cerca

Biennale Venezia: le nuove tendenze dell'arte orientale attraverso 5 artisti cinesi

Cultura

Milano, 5 giu. - (Adnkronos) - Cinque gli artisti cinesi le cui opere sono esposte alla Biennale di Venezia, inaugurata ieri . Di loro parlera' domani all'Accademia di Brera a Milano alle 16 Peng Feng, critico d'arte e docente all'Accademia centrale dell'Arte di Pechino.

Al centro dell'incontro, organizzato dall'Istituto Confucio dell'Universita' degli Studi di Milano in collaborazione con l'Accademia di Brera, il senso della bellezza nell'estetica orientale. Le opere di Cai Zhisong, Liang Yuanwei, Pan Gongkai, Yang Maoyuan e Yuan Gong, pur essendo assai diverse per stile, materiali e lavorazione, hanno tutte in comune appunto, sostiene il critico orientale, la ricerca del ''bello'', ma in senso cinese.

''La bellezza nell'estetica occidentale e' definita di solito dalla luce - spiega Peng -, mentre in Cina la bellezza viene messa in relazione con il sapore. Alla luce nella tradizione occidentale corrisponde la presenza del sapore in quella cinese. I cinque sapori, del resto, sono un aspetto dei cinque elementi che, nella filosofia cinese antica, spiegano l'origine di tutte le cose''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog