Cerca

Petrolio, ipotesi aumento della produzione. Mercoledì vertice dei paesi Opec a Vienna

Economia

Roma, 5 giu. - (Adnkronos) - I ministri dei paesi Opec discuteranno mercoledi' a Vienna l'ipotesi di aumentare la produzione di petrolio, per la prima volta dopo 4 anni, per rispondere ai timori di un impatto negativo sulla crescita economica a causa dei rincari del greggio. A sollecitare l'intervento sul mercato dei paesi esportatori di oro nero è stata l'Agenzia internazionale per l'Energia, Aie, sottolineando "la necessità chiara e urgente di forniture aggiuntive".

Il confronto sulle strategie produttive terrà banco all'incontro del 7 giugno, tuttavia gli analisti ammettono che non sarà facile trovare un accordo.

David Kirsch, direttore mercati a Pfc Energy, citato dal 'Financial Times', sottolinea come la riunione si terrà "senza dubbio nel più controverso scenario politico in oltre dieci anni". Prima di tutto la guerra in Libia, che ha privato i mercati di circa 1,3 mln di barili al giorno; ma anche le rivolte in Medio Oriente e le tensioni in Arabia Saudita e Iran. Tutti elementi che hanno tenuto il petrolio costantemente di sopra quota 100 dollari al barile.

Se l'Opec decidesse un aumento della produzione, sarebbe nell'ordine di circa 1,5 mln di barili al giorno. La quota attuale, concordata nel dicembre 2008, in teoria impone ai 12 paesi esportatori di greggio (tranne l'Iraq) di produrre non oltre 24,5 mln di barili al giorno. Un limite "obsoleto", osserva Leonidas Drollas, capo economista del Centre for Global Energy Studies, su Ft, sostenendo che servirebbe un incremento di circa 1 mln di barili.

Secondo le previsioni dell'Opec, la domanda di greggio salirà di oltre 2 mln di barili al giorno tra il secondo ed il terzo trimestre dell'anno ed in assenza di interventi i paesi dovranno ricorrere alle scorte.

Ali Naimi, ministro del Petrolio dell'Arabia Saudita, primo produttore mondiale di greggio, e leader de facto dell'Opec, ha detto che alla riunione di mercoledi' si terrà conto di tutti gli elementi. "Se sarà necessario un aumento, decideremmo in tal senso. Se non ve ne sarà bisogno, niente", ha detto parlando nei giorni scorsi. L'ultima volta in cui l'Opec ha rialzato la produzione è stato nel settembre 2007, di 522mila barili al dì.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog