Cerca

Alpini: Indipendentisti sardi contro sfilata penne nere a Nuoro (2)

Cronaca

(Adnkronos) - ''Riteniamo vergognoso - proseguono gli indipendentisti - che la Regione spenda denaro pubblico per manifestazioni prive di senso e che si sia addirittura arrivati a voler deturpare lo splendido paesaggio del Corrasi con un tricolore gigante fortunatamente rimosso dal vento. Con questi soldi pubblici 3 o 4 precari sardi avrebbero potuto avere lo stipendio per un anno e invece gli italianisti al potere preferiscono spenderli in marcette militariste di dubbio gusto''.

''L'economia sarda e' a pezzi - si legge nella nota -, ma la Regione (sarda, ndr) e i comuni governati dai partiti italiani trovano sempre molti fondi per omaggiare e pubblicizzare l'esercito e la polizia si stato. Questa e' l'Italia in Sardigna: fanfare, soldi pubblici sprecati e falsa coscienza italianista. Lasciamo all'Italia le fanfare e le marcette. Prendiamoci la liberta' e il benessere sostenendo la sinistra indipendentista!'', conclude la nota.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog