Cerca

Palermo: muore per setticemia dopo operazione, commissione chiede relazione

Cronaca

Roma, 5 giu. - (Adnkronos) - ''La Commissione d'inchiesta sugli errori sanitari intende acquisire ogni dato utile a conoscere quanto accaduto alla donna di 46 anni, ricoverata per un intervento ginecologico in una casa di cura di Palermo e deceduta venerdi' scorso a causa di una setticemia, dopo un mese di complicazioni, tre operazioni e sofferenze tremende". E' quanto dichiarato dal presidente della commissione parlamentare di inchiesta sugli errori sanitari e le cause dei disavanzi sanitari regionali, Leoluca Orlando, in merito alla morte di una donna di 46 anni operata presso una clinica il 29 aprile scorso per l'asportazione di un fibroma uterino.

"Senza pregiudizio per le indagini in corso, pertanto -prosegue- ho disposto una richiesta di relazione indirizzata all'Assessore alla Sanita' della Regione Sicilia, Massimo Russo, al fine di avere ogni utile elemento di conoscenza sull'episodio e relativamente, in particolare, a eventuali criticita' organizzative riscontrate e a iniziative sanzionatorie e/o cautelari assunte a fronte di eventuali responsabilita' individuali emerse''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog