Cerca

Strauss-Kahn torna oggi davanti al giudice: si dichiarerà non colpevole

Esteri

New York, 6 giu. (Adnkronos/Dpa) - Dominique Strauss-Kahn torna oggi alle 9.30 ora di New York, le 15.30 in Italia, davanti al giudice, forse lo stesso che gli aveva concesso la libertà su cauzione circa 15 giorni fa. L'ex direttore generale del Fmi deve scegliere se dichiararsi colpevole o innocente, un'ipotesi quest'ultima considerata più probabile perché coerente con la linea che è stata seguita dal suo arresto il 14 maggio scorso. Si tratterebbe di un altro passo in direzione di un processo, ricorda 'Le Te'le'gramme.com'.

Davanti alla Corte Suprema di New York, Dsk sarà circondato dai suoi legali Benjamin Brafman e William Taylor. Di fronte avrà i rappresentanti del procuratore di Manhattan, Cyrus Vance, oltre ai legali della donna che accusa l'imputato di aggressione sessuale. La donna sarà assente.

Quello di oggi non è da considerare come l'inizio del processo ma come un'udienza preliminare, che servirà in particolare a fissare il caldendario di una procedura che rischia di durare diversi mesi. Il processo vero e proprio dovrebbe iniziare a settembre o più avanti in autunno. Al momento si sa solo che Strauss-Kahn e i suoi legali non hanno in mente di negare che vi sia stata una relazione sessuale tra l'imputato e la sua accusatrice, ma di sostenere invece che la donna era consenziente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog