Cerca

Palermo: controlli Gdf, scoperti 55 lavoratori in nero

Cronaca

Palermo, 6 giu. - (Adnkronos) - Cinquantacinque lavoratori che venivano impiegati da un'azienda di autotrasporti di Carini (Palermo) sono stati scoperti dalla Guardia di finanza. Per far quadrare i conti veniva usato un giro di false fatturazioni utilizzate per giustificare i costi sostenuti per remunerare i dipendenti in ''nero'', arrotondato in eccesso per diminuire anche le imposte da pagare.

Un'evasione fiscale da 10 milioni di euro scoperta dalla Fiamme gialle, che hanno denunciato per i rappresentanti legali dell'impresa per dichiarazione fraudolenta mediante l'uso di fatture per operazioni inesistenti, omessa presentazione di dichiarazione annuale ed omesso versamento d'Iva per un valore complessivo di oltre un milione di euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog