Cerca

Yemen: parenti Saleh impediscono a vicepresidente di assumere il potere

Esteri

Sana'a, 6 giu. - (Adnkronos/Aki) - I partenti del presidente yemenita Ali Abdullah Saleh, ricoverato in un'ospedale di Riad, stanno impedendo al vice presidente Abed Rabbo Mansour Hadi di assumere il potere nel paese e le funzioni del capo di Stato. Secondo quanto riferisce il giornale arabo 'al-Quds al-Arabi', i figli e i nipoti di Saleh, che occupano i posti chiave del regime, gli hanno impedito di prendere il controllo del palazzo presidenziale di Sana'a e delle forze armate in attesa del ritorno del presidente.

Il figlio maggiore di Saleh, il maggiore Ahmad Ali, e' capo delle Guardie presidenziali, mentre i due suoi nipoti sono a capo della polizia e di un reparto dell'esercito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog