Cerca

Basket: finali Nba, Miami vince a Dallas e conduce 2-1

Sport

Dallas, 6 giu. - (Adnkronos) - Miami passa 88-86 sul campo di Dallas e torna in vantaggio nelle finali Nba. Gli Heat si aggiudicano gara 3 e conducono 2-1 nella serie che vale il titolo. A decidere la sfida e' un canestro che Chris Bosh realizza a 39''6 dalla sirena. I Mavericks falliscono la chance di pareggiare in extremis con Dirk Nowitzki, che dopo una prestazione 'monstre' (34 punti e 11 rimbalzi) fallisce l'opportunita' di rinviare il verdetto all'overtime. ''Quel pallone e' rimasto in aria un'eternita'. Praticamente, il tempo che e' passato tra gara 2 gara 3...'', dice con sollievo Erik Spoelstra, coach degli Heat.

Miami mette a segno il colpaccio con la prova maiuscola di Dwyane Wade (29 punti e 11 rimbalzi), assistito dal determinante Bosh (18 punti). Non brilla LeBron James, che tira con un modesto 6/14 dal campo ma chiude comunque con 17 punti e 9 assist. Gli Heat, dopo il suicidio in gara 2 con i 15 punti di vantaggio bruciati in circa 6 minuti, rischiano di fare altrettanto anche in gara 3.

Vanno sul +14 prima di subire la veemente reazione dei padroni di casa. Nowitzki e' inarrestabile nella quarta frazione: segna 15 punti e firma gli ultimi 12 dei suoi. Nell'ultima azione della partita, pero', si inceppa davanti alla difesa di Udonis Haslem. ''E' stata una vittoria totale'', esulta Wade. ''Volevamo vincere la partita in difesa e alla fine ci siamo riusciti''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog