Cerca

Batterio killer: Spagna a Ue, crisi malgestita, chiederemo danni

Cronaca

Lussemburgo, 6 giu. (Adnkronos/Aki) - La crisi dovuta all'epidemia del batterio e.coli e' stata "gestita male", provocando seri danni ai produttori di frutta e verdura spagnoli, per questo Madrid ha intenzione di "chiedere i danni". E' quanto ha affermato il ministro della salute spagnola Leire Pajin al suo arrivo a Lussemburgo per la riunione con i colleghi europei.

"Vogliamo esprimere il nostro scontento per come e' stata gestita la crisi, che ha danneggiato gli interessi del nostro paese", ha sottolineato la Pajin, per questo "vogliamo certamente chiedere una compensazione per i seri ed irreparabili danni che la Spagna ha sofferto".

Madrid, ha aggiunto il ministro, intende anche chiedere alla Commissione europea di "rafforzare e migliorare i sistemi di allerta per la sicurezza alimentare", che su segnalazione delle autorita' tedesche avevano inserito i cetrioli prodotti a Malaga e Almeria nella 'lista nera' in quanto ritenuti a torto responsabili della diffusione del batterio killer in Germania.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog