Cerca

Lady Gaga e i diritti gay. La regina del pop sul palco dell'Europride di Roma

Cronaca

Roma, 6 giu. - (Adnkronos/Ign) - E' ufficiale: Lady Gaga parteciperà alla parata finale dell'Euro Pride di Roma che si terrà sabato 11 giugno al Circo Massimo. Ad annunciarlo in una nota è il Comitato Roma Euro Pride 2011 e Universal Music Italia.

"Lady Gaga si è affermata a livello mondiale come la pop-star di maggiore successo di questi anni - si legge nella nota - con cifre da capogiro anche nei più moderni indici di popolarità quali i 37 milioni di fan su Facebook e le centinaia di milioni di visite dei suoi video su You Tube. Il nuovo album Born This Way è attualmente al numero 1 nella classifica di vendita di ben ventisette Paesi nel mondo".

"Su invito del Comitato Roma Euro Pride 2011, anche grazie all'interessamento dell'Ambasciatore degli Stati Uniti in Italia David Thorne , a cui va il nostro ringraziamento - prosegue la nota - Lady Gaga ha deciso di partecipare all'Euro Pride: un'ulteriore conferma del suo sostegno alla causa della comunità L.G.B.T. (Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender)".

Lady Gaga salirà dunque sul palco dell'Europride. Questo "rappresenta una scossa per l'Italia sui diritti delle persone lesbiche, gay e trans", commenta il portavoce del Gay Center, Fabrizio Marrazzo. "L'Europride può così lanciare un segnale chiaro sull'assenza di diritti in Italia a livello internazionale - riferisce ancora Fabrizio Marrazzo in una nota - Lady Gaga è da sempre impegnata per i diritti gay e ci auguriamo che possa essere d'esempio per molti altri artisti anche in Italia''.

''Ringraziamo l'Ambasciata degli Stati Uniti in Italia - aggiunge Marrazzo - che già lo scorso dicembre aveva sostenuto il numero verde Gay Help Line. L'attenzione degli Usa verso i diritti delle persone lesbiche, gay e trans è molto importante e segna la necessità di un grande cambiamento nel nostro Paese''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog