Cerca

Napoli: gen. Scoppa, serve piu' senso civico da parte dei cittadini

Cronaca

Napoli, 6 giu. - (Adnkronos) - "Spesso si usa come alibi la camorra, ma certi problemi di degrado dobbiamo attribuirli anche a noi napoletani". Lo ha dichiarato il generale di Corpo d'armata Maurizio Scoppa, comandante interregionale Ogaden di Napoli, in occasione delle celebrazioni per i 197 anni dell'Arma dei Carabinieri, svolte a Napoli in Piazza Plebiscito.

Il generale Scoppa ha richiamato i cittadini napoletani ad avere "piu' rispetto delle regole e un maggiore senso civico perche' la sicurezza non e' legata esclusivamente all'azione delle forze dell'ordine. Bisogna avere - ha aggiunto Scoppa - piu' senso del rispetto per gli altri, quindi maggiore coscienza civica, un maggiore e piu' profondo rispetto delle elementari regole del vivere comune".

Presenti alla manifestazione il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro, il presidente della Provincia di Napoli Luigi Cesaro e l'arcivescovo di Napoli cardinale Crescenzio Sepe. "Sono legatissimo da sempre all'Arma dei Carabinieri - ha dichiarato de Magistris - per aver fatto per 15 anni il magistrato e per aver trascorso piu' tempo con le forze dell'ordine che con la mia famiglia. E' un legame che porto sempre dentro per il ruolo fondamentale che svolge, per la democrazia e per la sicurezza nel nostro Paese". "Ogni giorno i Carabinieri rischiano la vita per la nostra sicurezza. Questo fa onore all'Arma e al comandante interregionale", ha dichiarato il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog