Cerca

Siena: dalla Provincia contributi ai lavoratori licenziati per attivita' socialmente utili

Cronaca

Siena, 6 giu. - (Adnkronos) - Continua l'impegno della Provincia di Siena a sostegno e a integrazione del reddito di chi ha perso il lavoro. Si e' aperto, nei giorni scorsi con scadenza il 30 giugno prossimo, un nuovo avviso pubblico rivolto ai lavoratori, destinatari di ammortizzatori sociali e finalizzato all'erogazione di un contributo di 450 euro mensili per un massimo di quattro mensilita'. Il bando della Provincia di Siena e' finalizzato a integrare il reddito dei cittadini licenziati percettori dell'indennita' di mobilita', di cassa integrazione straordinaria, del sussidio ordinario di disoccupazione, di cassa integrazione in deroga o di mobilita' in deroga, attraverso l'inserimento in attivita' socialmente utili presso le amministrazioni comunali, istituti scolastici o altre amministrazioni pubbliche.

I lavoratori potranno essere coinvolti dalle amministrazioni comunali, dagli istituti scolastici e sanitari nello svolgimento di attivita' straordinarie che vanno dall'assistenza ai disabili alla manutenzione del verde, passando per l'accoglienza turistica, fino all'aggiornamento e all'archiviazione dati o a supporto dei Musei Civici. ''Grazie alle risorse della Fondazione Mps - afferma Simonetta Pellegrini, assessore alle politiche sociali - la Provincia di Siena e' riuscita a mettere in campo un intervento straordinario a favore della protezione sociale, delle fasce deboli e dell'economia locale, ma soprattutto a sostegno di chi, in un momento difficile come questo ha perso il lavoro e versa in una situazione di difficolta'''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • margy

    21 Novembre 2014 - 15:03

    Questa è una bella idea per svolgere un lavoro socialmente utile : http://www.piuweb.net/emilia/bondeno-fe-donazioni-per-pulmino-per-trasporto-soggetti-fragili-le-domande-dei-lettori/ che ne pensate?

    Report

    Rispondi

blog