Cerca

Strauss-Kahn si dichiara non colpevole

Esteri

New York, 6 giu. (Adnkronos) - Dominique Strauss-Kahn si è dichiarato non colpevole dei sette capi d'accusa formalizzati contro di lui nell'udienza preliminare che si è aperta questa mattina a New York.

Dopo la lettura dei capi d'accusa (tentato stupro, aggressione sessuale e sequestro di persona) da parte di un altro magistrato, il giudice Michael Obus ha chiesto a Strauss-Kahn di dichiararsi colpevole o non colpevole. L'ex direttore del Fondo monetario internazionale si è alzato in piedi e ha dichiarato: ''Non colpevole''.

La seduta è stata quindi aggiornata dopo che la prossima udienza è stata fissata per il 18 luglio.

Strauss Kahn è arrivato al tribunale di Manhattan con largo anticipo, 50 minuti, sull'inizio dell'udienza, fissata alle 9.30 (le 15.30 in Italia), accompagnato dalla moglie, Anne Sinclair. La coppia è stata accolta dallo slogan ''shame on you'' scandito da un gruppo di collaboratrici domestiche che hanno indetto una manifestazione contro gli abusi sul lavoro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog