Cerca

Calcio: Albertini, scommesse? potenziare strumenti prevenzione

Sport

Roma, 6 giu. - (Adnkronos) - "E' normale che la giustizia sportiva non arrivi con la stessa tempistica di quella ordinaria e' una questione di strumenti. La Procura federale non puo' ad esempio avvalersi delle intercettazioni". Cosi' Demetrio Albertini vicepresidente della Figc sulla posizione dei vertici calcistici rispetto allo scandalo che sta investendo il mondo del calcio.

"D'altro canto la prevenzione ci deve essere e deve essere potenziata. Non possiamo essere interpellati solo di fronte al verificarsi di eventi negativi come il flusso anomalo delle scommesse -dice Albertini all'ADNKRONOS-. In sede Europea stiamo lavorando su questo fronte. Si e' parlato della costituzione di una sorta di 'Consob' per le scommesse che possa agevolare la tutela della federazione di fronte a questi eventi". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog