Cerca

Carabinieri: per Festa Arma a Terni premiati i cittadini

Cronaca

Terni, 6 giu. - (Adnkronos) - Si e' svolta oggi presso il Centro Olimpico Palatennistavolo di Terni la cerimonia del 197° Annuale di fondazione dell'Arma dei Carabinieri. Tra i numerosi ospiti intervenuti, erano presenti, il Prefetto di Terni Augusto Salustri, i vescovi Mons. Vincenzo Paglia e Mons. Giovanni Marra, i Rappresentanti della Magistratura, il Generale di Corpo d'Armata Mariano Ceniccola gia' Vice Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri, il Presidente del Consiglio Regionale, il Sindaco di Terni, il Presidente della Provincia di Terni e tutti i sindaci dei Comuni del territorio provinciale .

Temi dominanti della festa sono stati la sicurezza partecipata e la sicurezza integrata. e sono stati premiati quei cittadini che assistendo ad un reato hanno subito chiamato le forze dell'ordine. Il Colonnello Giuseppe Alverone, Comandante Provinciale, nel suo intervento, dopo aver rivolto un commosso pensiero al Tenente Colonnello Cristiano Congiu ucciso pochi giorni fa in Afghanistan e dopo aver reso omaggio ai caduti dell'Arma ed ai Carabinieri in congedo, ha voluto sottolineare che il fine primario della missione istituzionale dei Carabinieri consiste nel servire i cittadini e le imprese per garantire loro sicurezza e liberta'.

A tal proposito ha richiamato la costituzione apostolica «Spirituali Militum Curae» di Sua Santita' Giovanni Paolo II ove i militari vengono definiti ministri, nell'accezione di servitori, della sicurezza e della liberta' della popolazione. Alverone ha poi evidenziato che un sistema di sicurezza efficiente si puo' realizzare solo con la convinta, concreta cooperazione di tutte le Istituzioni nonche' con il coinvolgimento responsabile di tutti i cittadini. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog