Cerca

Energia: omaggio floreale lavoratori Porto Tolle a Marcegaglia

Economia

Mestre (Venezia), 6 giu. - (Adnkronos) - Al suo arrivo al Teatro Toniolo di Mestre per l'assemblea di Confindustria Venezia, Emma Marcegaglia, ha trovato ad accoglierla una delegazione di lavoratori della centrale Enel di Porto Tolle che manifestato per la riconversione a carbone dell'impianto, bloccata da una sentenza del Consiglio di Stato. I lavoratori hanno donato alla presidente di Confindustria due grandi mazzi di ibiscus e fiori di vetro coltivati nelle serre accanto alla centrale e riscaldati con l'acqua dello stesso stabilimento.

Un omaggio simbolico dei lavoratori che hanno voluto ringraziare la presidente di confindustria "perche' si e' impegnata pubblicamente nell'assemblea generale di due settimane fa a Roma, nella riconversione della centrale di Porto Tolle -spiega il portavoce Maurizio Ferro- un investimento di 2,5 miliardi di euro e che permettera' l'occupazione di 3-4mila lavoratori nei prossimi anni".

E la presidente di Confindustria dal canto suo ringraziando per i fiori ha sottolineato che "ribadiro' anche oggi: dovremo fare qualche iniziativa insieme, assolutamente. A Porto Tolle c'e' un investimento importante che puo' dare lavoro a molte persone ed a molte imprese. Ed e' incredibile che questo investimento si blocchi davanti all'ennesimo ricorso. Imprese e lavoratori sono insieme per difendere sviluppo, posti di lavoro e benessere per tutti. Faremo di tutto perche' ci possa essere un ripensamento,e questo investimento importante possa andare avanti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog