Cerca

Fisco: risoluzione Cicu (Pdl) su caso Equitalia Sardegna

Economia

Cagliari, 6 giu. - (Adnkronos) - Approda in Aula a Montecitorio la Risoluzione presentata dal vice capogruppo del Pdl Salvatore Cicu sul caso Equitalia. Il documento, gia' discusso e approvato in Commissione Finanze nei giorni scorsi, passa ora al vaglio della Camera. Il provvedimento, mira a colmare quello stato di criticita' economica e finanziaria, aggravato in questi anni dalla forte pressione tributaria operata da Equitalia in Sardegna. Puntando, in modo particolare, all'introduzione di una maggiore flessibilita' nelle procedure di riscossione dei tributi, ad una riorganizzazione del sistema di riscossione, una rivisitazione della corrispondente disciplina normativa e infine una riforma del meccanismo di calcolo delle sanzioni tributarie.

Per rafforzare gli interventi messi in campo dal Governo, Cicu, ha predisposto la presentazione degli emendamenti legati al Decreto Sviluppo, approvato il 5 maggio dal Consiglio dei Ministri, per introdurre norme riguardanti gli oneri a carico delle imprese. La risoluzione punta a ''differenziare il trattamento tra coloro che dichiarano e dimostrano di non essere in grado di ottemperare alle scadenze fiscali e contributive, dagli evasori fiscali, prevedere una maggiore chiarezza nelle procedure di notifica, ampliare e modulare, anche in termini regionali, i termini per la rateizzazione degli oneri, tenendo conto delle diverse situazioni di crisi''.

''La diffusa morosita' delle imprese sarde nei confronti di Equitalia - spiega Cicu - e, a monte, nei confronti dell'Erario e degli Enti previdenziali deriva da questo contesto: il numero delle imprese isolane e l'entita' del debito complessivo nei confronti di Equitalia e' tale da costituire una vera e propria emergenza sociale''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog