Cerca

Batterio killer: primo caso infezione in Lussemburgo

Cronaca

Lussemburgo, 6 giu. - (Adnkronos/Aki) - Primo caso di contaminazione del batterio e.coli in Lussemburgo. Una donna di 50 anni, dopo un soggiorno in Germania, ha contratto un'infezione gastrointestinale provocata dall'O104, ma e' ora fuori pericolo. Lo ha annunciato il ministro della sanita' lussemburghese in un comunicato.

La donna ha "molto probabilmente" contratto il batterio durante la seconda settimana di maggio nel corso di un soggiorno nella regione di Amburgo, sviluppando una diarrea emoraggica ma senza la sindrome in molti casi mortale che colpisce i reni. Questa ha "recuperato" ed e' ora "guarita", ha assicurato il ministero lussemburghese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog