Cerca

Referendum: presidente Umbria, votero' quattro si'

Politica

Perugia, 6 giu. - (Adnkronos) - ''Domenica prossima andro' a votare e votero' quattro convinti si' ai quesiti referendari''. Lo ha dichiarato oggi a Perugia la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, partecipando all'iniziativa pubblica organizzata da Italia Nostra sul tema "Acqua e nucleare: quale partecipazione alle scelte pubbliche?".

''La mia - ha detto la presidente - e' una scelta che, al di la' della lettura politica che si vorrebbe dare dei referendum, entra nel merito delle questioni che i quattro quesiti pongono. Ritengo, inoltre, che il referendum rappresenti per i cittadini la massima opportunita' di partecipazione democratica e che su questioni di enorme rilevanza, come quelle che i referendum pongono, sia doveroso assumere il parere del popolo''.

''Non ho mai fatto mistero - ha proseguito Marini - della mia totale contrarieta' all'opzione nucleare per cio' che riguarda la produzione di energia, essendo convinta che l'Italia ha tutte le caratteristiche per poter produrre sufficiente energia elettrica investendo in fonti rinnovabili come il fotovoltaico. Per quanto riguarda i quesiti sull'acqua ritengo che, non trattandosi di un servizio qualsiasi, essa debba restare patrimonio e bene pubblico e deve essere garantito ad ogni cittadino il diritto d'accesso a questo bene. Infine - ha concluso la presidente -, per cio' che riguarda il quarto quesito, ebbene, se la legge e' uguale per tutti non puo' esservi un legittimo impedimento per alcuno''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog