Cerca

Sicilia: assessore Armao, progetti cooperazione Italia-Tunisia per stop emigrazione

Cronaca

Palermo, 6 giu. - (Adnkronos) - "Il Mediterraneo vive un momento di travagli e sofferenze ma anche di grandi prospettive. Agli sforzi che i governi e le diplomazie stanno compiendo per riportare serenita', devono accompagnarsi politiche di cooperazione e sviluppo in grado di dare prospettive ai popoli del Maghreb, e soprattutto alle giovani generazioni che cercano pace, democrazia e lavoro. Solo cosi' si puo' fermare l'emigrazione, per colpa della quale i territori interessati saranno votati ad un rapido declino". Cosi' l'assessore regionale per l'Economia della Sicilia, Gaetano Armao, ha salutato le delegazioni tunisina e italiana presenti ad Agrigento per la presentazione del bando dei 'progetti strategici' Italia-Tunisia.

"Il programma europeo Italia-Tunisia - ha detto l'assessore - evidenzia l'attenzione dell'Europa al Mediterraneo e rappresenta una grande occasione per valorizzare il ruolo che la storia, la cultura e la collocazione geografica assegnano alla Sicilia. In questo senso l'Isola sta rafforzando il ruolo di cerniera tra l'Europa e l'Africa". "Per sostenere il programma abbiamo chiesto un'integrazione finanziaria alla Commissione Ue che tenga conto di quanto avvenuto negli ultimi mesi. Stiamo organizzando a meta' settembre a Lampedusa - annuncia Armao - un grande incontro internazionale, con la presenza dei rappresentanti della Commissione europea, e dei governi siciliano, italiano e tunisino per rilanciare la politica euromediterranea e le relazioni culturali, sociali ed economiche con la Tunisia". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog