Cerca

'Annozero' fuori dal palinsesto Rai Santoro potrebbe passare a La7

Spettacolo

Roma, 6 giu. (Adnkronos) - 'Annozero' non è nel palinsesto autunnale definitivo di Raidueche il dg Lorenza Lei e il vicedg Antonio Marano hanno presentato oggi al Cda. Michele Santoro ha convocato una conferenza stampa per domattina alle 11 allo Studio 3 di Via Teulada, ufficialmente per fare il punto di fine stagione, ma è probabile che si parlerà di un passaggio imminente a La7.

Il conduttore, a quanto apprende l'Adnkronos, starebbe infatti trattando con la rete di Telecom Italia una prima serata e due seconde serate. La Rai, tra l'altro, non avrebbe chiesto nessun patto di non concorrenza per due anni al giornalista. Da 'Annozero' ad 'Announo'. Finora solo ipotesi, qualche certezza arriverà domani dalla conferenza stampa.

In una nota di Viale Mazzini si legge che la Rai e Santoro hanno ''convenuto di risolvere il rapporto di lavoro'' e hanno ''inteso definire transattivamente il complesso contenzioso - da troppo tempo pendente - altrimenti demandato alla sede giudiziaria''.

''Si è ritenuto infatti - prosegue la nota - di far cessare gli effetti della sentenza del Tribunale di Roma, confermata in appello, in materia di modalità di impiego di Michele Santoro, recuperando così la piena reciproca autonomia decisionale. A tal fine le Parti - conclude la nota - hanno altresì convenuto di risolvere il rapporto di lavoro, riservandosi di valutare in futuro altre e diverse forme di collaborazione''.

Per Enrico Mentana "è una situazione ancora magmatica e fluida. Domani - dice all'ADNKRONOS - sentiremo cosa dirà Santoro. Questo è il momento in cui bisogna stare tranquilli e cauti ed aspettare".

Intanto, dura reazione dei direttori di Rai1, Mauro Mazza, Rai2, Massimo Liofredi, e Rai3, Paolo Ruffini, per le modifiche ai palinsesti autunnali . A quanto apprende l'ADNKRONOS i direttori di Rai1 e Rai3 avrebbero scritto all'intero consiglio d'amministrazione per sottolineare il desiderio di illustrare le ragioni delle loro proposte, modificate dal vertice aziendale e di far risultare agli atti del consiglio il dissenso dalle scelte operate dalla direzione aziendale. Mentre il direttore di Rai2 starebbe valutando di adire le vie legali a tutela dell'autonomia editoriale del direttore di rete. Liofredi sarà fra l'altro presente alla conferenza stampa convocata da Santoro.

Per quanto riguarda Rai1, il vicedg stamane avrebbe confermato la volontà aziendale di cancellare lo spazio di 'Domenica in' affidato quest'anno a Lorella Cuccarini e il programma pomeridiano di Paola Perego. Per quanto riguarda Rai2 dal palinsesto esce 'Annozero' e anche lo spazio di Monica Setta in 'Pomeriggio sul due'. Per Rai3, la modifica più importante al momento è il no alla terza puntata del lunedì di 'Che tempo che fa' di Fabio Fazio. Ma rimane molta incertezza sugli altri contratti da rinnovare ('Parla con me' di Serena Dandini, 'Report' di Milena Gabanelli e Giovanni Floris per 'Ballaro'), seppure i programmi figurino in palinsesto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog