Cerca

Camorra: Napoli, processo al clan Cennamo, nove condanne

Cronaca

Napoli, 6 giu. - (Adnkronos) - Dure condanne al clan Cennamo, attivo a Crispano, nel napoletano. La nona sezione penale del tribunale di Napoli (collegio C) ha condannato il boss Antonio Cennamo e altri otto esponenti di questa cosca. Grande vittoria quindi della Procura di Napoli che ha visto accolte le sue richieste di condanna.

Il boss Antonio Cennamo, detenuto in carcere in regime di 41 bis, e' stato condannato alla pena di 10 anni di carcere. Piu' pesante la condanna nei confronti di Fabio Ceparano: 11 anni. Dieci anni anche a Nicola D'Alessandro e Remigio Sciarra condannato a 9 anni di carcere. Aniello Ambrosio e' stato condannato a cinque anni di carcere, Luigi Boccia a due anni e tre mesi, Angeli Lisbino a due anni e mezzo, Giuseppe Luongo a due anni e Giovanni Vitale a due anni.

Gli imputati erano accusati di una serie di estorsioni e usura ai danni di imprenditori di Frattamaggiore. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog