Cerca

Rai: Travaglio su Santoro, Servizio pubblico ha coronato suo sogno

Spettacolo

Roma, 6 giu. (Adnkronos) - "Finalmente la Rai ha coronato il suo sogno: hanno distrutto la trasmissione piu' vista e redditizia dell'approfondimento giornalistico del servizio pubblico. Complimenti a chi ci e' riuscito e complimenti a chi ha ordinato tutto cio'". Cosi' il giornalista Marco Travaglio commenta , parlando con l'ADNKRONOS, la conclusione del rapporto di lavoro tra Michele Santoro e la Rai.

"Sono riusciti - continua- ad affondare l'ammiraglia della loro flotta. Si sono sparati sui piedi, sport in cui eccellono da 15 anni a questa parte. Sono dei geni a farsi del male. Ogni colpo che danno alla Rai e' qualche milionicino che entra nelle casse di Mediaset, e' ovvio. D'altra parte - ricorda Travaglio- il trattamento che ha subito Santoro in questi anni e' indicativo: piu' faceva ascolti e portava pubblicita' e prestigio alla sua azienda, piu' la Rai lo attaccava trascinandolo in Tribunale, Corte d'Appello e Corte di Cassazione per implorare i giudici di levarglielo dai piedi".

"E questo non riguarda soltanto i direttori generali nominati da Berlusconi. Riguarda anche i presidenti nominati dal centrosinistra. Non mi sembra -conclude Travaglio- di sentir strepitare il presidente Garimberti contro il fatto che la gallina dalle uova d'oro della Rai se ne va verso altri lidi. L'attesa di un commento sara' lunga. Per quanto mi riguarda, io non ho ancora parlato con nessuno e non sono in trattative".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog