Cerca

Libia: ministro Esteri in missione in Cina per 3 giorni

Esteri

Pechino, 7 giu. - (Adnkronos/Aki) - Il ministro degli Esteri libico, Abdul Ati al-Obeidi, in qualita' di inviato speciale del regime di Muammar Gheddafi, e' atteso oggi a Pechino, per una visita che durera' fino a giovedi'. Lo ha annunciato Hong Lei, portavoce del governo cinese citato dall'agenzia Xinhua. ''L'inviato speciale Abdul Ati al-Obeidi, che e' segretario generale per le Relazioni con l'estero e la Cooperazione internazionale, e' in visita in Cina da martedi' a giovedi''', si e' limitato ad annunciare il portavoce, senza precisare quale sara' l'agenda di al-Obeidi.

Ieri la tv satellitare al-Jazeera aveva annunciato che al-Obeidi era entrato in Tunisia attraverso il confine di terra, come ha gia' fatto piu' volte in questi mesi per raggiungere altre destinazioni internazionali. Nei giorni scorsi la Cina ha cominciato a prendere contatti anche con il Consiglio nazionale di transizione (Cnt) costituito dagli insorti a Bengasi. Pechino ha confermato la scorsa settimana che il suo ambasciaotre in Qatar, Zhang Zhiliang, ha incontrato il presidente del Cnt, Mustafa Abdel Jalil.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog