Cerca

Yemen: fonti saudite, condizioni Saleh peggiori rispetto a quanto annunciato

Esteri

0

Riad, 7 giu. - (Adnkronos/Aki) - Le condizioni di salute del presidente yemenita, Ali Abdullah Saleh, sono peggiori di quelle annunciate nei giorni scorsi. Lo rivela una fonte saudita citata dal giornale arabo 'al-Safir'. In particolare la deflagrazione avvenuta venerdi' scorso, nel palazzo presidenziale di Sana'a, ha provocato ustioni molto gravi sul 40% del corpo del capo di Stato yemenita.

Inoltre, non e' ancora chiaro se l'esplosione sia stata provocata da un razzo lanciato contro il palazzo o da un ordigno esploso al suo interno. Ieri il vice presidente, Abdrabuh Mansur Hadi, aveva annunciato il ritorno di Saleh in patria entro pochi giorni dopo una breve convalescenza a Riad. Saleh si trova ricoverato in un ospedale della capitale saudita dove e' stato sottoposto con successo due giorni fa a un'operazione per l'estrazione di una scheggia dal petto. E' prevista una seconda operazione di plastica sulle parti del corpo ustionate.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media