Cerca

Trapani: incastrato da impronta digitale, arrestato topo d'appartamento

Cronaca

Palermo, 7 giu. - (Adnkronos) - Ad incastrarlo e' stata un'impronta digitale lasciata sul vetro di una finestra. Cosi' la Squadra Mobile di Trapani ha arrestato Giovanni Salafia, 29 anni, accusato di furto in abitazione ed evasione dagli arresti domiciliari, cui era sottoposto all'epoca dei fatti.

Lo scorso 6 gennaio ignoti si erano introdotti in un'abitazione, arrampicandosi lungo i canali di scolo e forzando una finestra della cucina. Una volta dentro l'appartamento avevano fatto razzia di oggetti d'oro e denaro, facendo poi perdere le proprie tracce.

Sull'infisso divelto per accedere nella casa, pero', la polizia scientifica aveva pero' rilevato delle impronte, risultate poi di Salafia. L'uomo si trovava gia' ai domiciliari per un furto in abitazione commesso ad ottobre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog