Cerca

Roma: rissa notturna a colpi di cinta, 3 arresti

Cronaca

Roma, 7 giu. - (Adnkronos) - Violenta rissa a colpi di cinta, la notte scorsa, nei pressi di piazza di Porta Maggiore, a Roma. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma che hanno arrestato tre persone.

La rissa si e' scatenata tra tre stranieri, tra cui una donna. I militari stavano passando proprio nel punto in cui erano scoppiati i tafferugli: dopo essersi avvicinati hanno notato che i rissanti, complice qualche bicchiere di troppo, si stavano prendendo a calci e pugni. Uno di questi si aiutava anche con una grossa cinta. E' stato necessario il supporto di un'altra pattuglia del Nucleo Radiomobile per tentare di schivare i colpi e riportare la calma.

A finire in manette con l'accusa di rissa aggravata in concorso, violenza e resistenza a pubblico ufficiale sono stati due ecuadoriani, un ragazzo di 20 anni e una donna di 33 anni, e un algerino di 40 anni. Dopo essere stati medicati dai sanitari del Policlinico Casilino, che li ha giudicati tutti guaribili in 3 giorni, i tre sono stati trattenuti in caserma in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog