Cerca

Cina: giustiziato studente di musica che pugnalo' a morte giovane madre

Esteri

Pechino, 7 giu. (Adnkronos/Dpa) - Le autorita' cinesi hanno giustiziato un 21enne studente di musica accisato di avere pugnalato a morte una giovane madre, un caso che suscito' grande impressione nel Paese. L'agenzia ufficiale Xinhua riferisce che Yao Jiaxin e' stato giustiziato a Xi'an, capoluogo della provincia di Shaanxi, nel nordovest della Cina, dopo che l'alta corte provinciale aveva rigettato la sua domanda di appello.

Il giovane era stato condannato a morte il 22 aprile per l'assassinio della 26enne Zhang Miao nell'ottobre scorso. Yao, studente al Conservatorio di Xi'an, stava guidando la sua auto quando investi' la donna che si trovava in bicicletta. Invece di soccorrere la vittima, il giovane la pugnalo' a morte, temendo che la giovane madre potesse annotare il suo numero di targa e chiedere un risarcimento. Yao fuggi' dopo aver commesso l'omicidio, ma venne arrestato quattro giorni dopo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog