Cerca

Lavoro: Giunta regionale Sardegna presenta 11 azioni per l'occupazione 2011

Economia

Cagliari, 7 giu. - (Adnkronos) - Far crescere l'occupazione giovanile e femminile in Sardegna, far diventare piu' competitive le aziende isolane, innalzare la qualita' della formazione, sostenere le fasce piu' deboli della popolazione e rivitalizzare l'economia anche nei piccoli Comuni a rischio spopolamento. Sono gli obiettivi principali delle 11 azioni inserite nel Piano straordinario del lavoro 2011, approvato dalla Giunta regionale e presentato questa mattina a Cagliari, a Villa Devoto, dal presidente della regine Ugo Cappellacci e dall'assessore del Lavoro Franco Manca.

Il Piano e' il frutto del lavoro di concertazione con le organizzazioni sindacali, datoriali e con le rappresentanze delle autonomie locali, e solo per il 2011 mette a disposizione 65 milioni di euro (sui 200 milioni previsti per il quadriennio 2011-2014) articolati in 11 interventi rivolti ai giovani, alle donne, al lavoro nel territorio, ad attivare politiche di impiego dei lavoratori con ammortizzatori sociali.

''Grazie a questo strumento, che vuole essere aggiuntivo rispetto a quelli gia' messi in campo dalla Giunta per continuare a contrastare la crisi ereditata dagli anni scorsi - ha spiegato il presidente della Regione - intendiamo consolidare il nostro sistema produttivo e portare un beneficio concreto e speriamo rapido nel mercato del lavoro della Sardegna, con delle azioni rivolte particolarmente ai giovani e alle donne sarde". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog