Cerca

Tragedia Vermicino: 30 anni fa la morte di Alfredino/Adnkronos (3)

Cronaca

(Adnkronos) - Quando fallisce il tentativo di Angelo Licheri, si provano altre strade, sempre sotto la direzione dell'ingegner Elveno Pastorelli che coordina i soccorritori. Si cerca persino di scavare un pozzo parallelo per raggiungere piu' facilmente il piccolo, ma quanto piu' la trivella perfora il terreno, tanto piu' Alfredino sprofonda nel pozzo, sempre piu' esangue e disperato.

Intanto giungono a Vermicino decine e decine di persone, compreso il presidente della Repubblica di allora, Sandro Pertini, che tenta di rincuorare personalmente il bimbo, incitandolo a resistere. Ma la gravita' della situazione peggiora di ora in ora e ogni tentativo di salvataggio, anche il piu' rocambolesco, si spegne nella completa e totale inutilita'. Il fango all'interno del cunicolo, il terreno duro da penetrare, la confusione, l'impreparazione, la sfortuna, la fretta, tutto contribuisce a decretare la sconfitta.

La mattina del 13 giugno l'Italia si arrende al falllimento: dopo 60 ore di agonia, trasmessa in diretta a reti unificate, l'annuncio e' del conduttore del Tg1, Massimo Valentini. In lacrime il giornalista comunica che il corpo di Alfredino e' scivolato giu', sprofondando per 26 metri in fondo a quel pozzo nel quale sono rimaste sepolte anche le responsabilita', mai accertate, di chi lo lascio' scoperto. Ponendo fine per sempre all'allegra corsa di un bimbo di sei anni, che giocava tranquillamente in un prato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog