Cerca

Ambiente: Arpa Emilia Romagna, per riscaldamento globale fiori in anticipo di un mese

Cronaca

Bologna, 7 giu. - (Adnkronos) - Con il riscaldamento del clima negli ultimi vent'anni le fioriture primaverili sono anticipate anche di un mese. Il dato sul fenomeno emerge dall'indagine effettuata dal Servizio IdroMeteoClima di Arpa Emilia Romagna nel giardino fenologico del centro meteo 'Giorgio Fea' di San Pietro Capofiume, vicino a Molinella, in provincia di Bologna. Il giardino fa parte di una rete europea di giardini simili, dove vengono osservate con regolarita' le fasi di sviluppo di una serie di alberi e arbusti che, per evitare variabilita' genetiche, sono tutti cloni delle stesse piante madri.

Questi dati sono preziosi per testimoniare gli effetti sulle specie naturali e coltivate del cambiamento climatico in atto e altre analisi saranno presentati al convegno nazionale 'Agrometeorologia per l'azienda agraria', organizzato dall'Aiam (Associazione Italiana di Agrometeorologia) e ospitato dalla facolta' di Agraria dell'Universita' di Bologna. I lavori iniziano oggi e proseguiranno fino a giovedi' prossimo. Tra i ricercatori e tecnici presenti al summit anche lo studioso californiano Richard Snyder, Vittorio Rossi della Cattolica di Piacenza e Federica Rossi del Cnr di Bologna, che introdurra' le attivita' agrometeorologiche dell'Organizzazione Meteorologica Mondiale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog