Cerca

Borsa: europee positive al giro di boa, Lisbona cede lo 0,41%

Finanza

Milano, 7 giu. - (Adnkronos) - Al rialzo l'andamento delle principali piazze finanziarie europee a meta' giornata. Dopo un avvio piuttosto incerto e vicino alla parita', le Borse hanno incrementato i guadagni e si sono stabilizzate in territorio positivo. La sola a cedere, pur moderatamente, e' Lisbona, dove l'indice Psi 20 lascia sul terreno lo 0,41% a 7.490 punti. Il Portogallo e' in attesa che il nuovo premier Pedro Passos Coelho proceda, come richiesto dal presidente Anibal Cavco Silva, alla formazione della coalizione di governo e metta mano ai primi provvedimenti entro l'inizio di luglio, come concordato con Unione europea, Fondo montario e Bce in cambio del prestito da 78 miliardi.

Nel resto dell'Europa il Dax di Francoforte cresce dello 0,55% a 7.123 punti; di oggi i dati relativi all'occupazione la cui crescita rallenta in Germania. Secondo quanto rileva l'ufficio di statistica federale, il numero degli occupati nel comparto e' cresciuto del 4,1% nel primo trimestre su base annua. Nel quarto trimestre del 2010, sempre su base tendenziale, l'incremento era stato del 4,4%.

Il Cac 40 di Parigi, invece, recupera lo 0,51% a 3.882 punti, mentre Londra segna un rialzo dello 0,14% a 5.871 punti. Amsterdam guardagna lo 0,10% e Bruxelles e' sostanzialmente sulla parita' con il Bel 20 che cede lo 0,04%. Zurigo e' in territorio negativo con l'indice Smi che segna -0,14%. Dopo un buon avvio di giornata ancghe Piazza Affari rallenta: cede Ftse Mib al giro di boa (-0,08%), cosi' come l'All Share (-0,12%). Oggi sono stati diffusi i dati relativi ai consumi in Italia elaborati da Confcommercio. Secondo l'indicatore Icc, dopo la netta contrazione di marzo, ad aprile e' la prima volta da dodici mesi che si assiste a un aumento dell'1,1% in termini tendenziali. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog