Cerca

Milano: picchiava la convivente, arrestato

Cronaca

Milano, 7 giu. - (Adnkronos) - La picchiava regolarmente, colpendola con calci e pugni su tutto il corpo. Un cittadino tunisino di 30 anni, senza documenti, e' stato arrestato dagli agenti di Legnano, in provincia di Milano, dove viveva con la donna, di vent'anni piu' vecchia. L'uomo le vietava anche di parlare con altri uomini, le aveva sequestrato il cellulare e imposto di lasciare il suo lavoro da impiegata. L'ultimo episodio di violenza risale a due giorni fa, quando, dopo averla colpita, aveva tentato di strangolarla. A quel punto i vicini, sentite le urla della donna, hanno chiamato la polizia e l'uomo e' stato arrestato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog