Cerca

Rifiuti: con Angelo Scotti arrestate altre 4 persone

Cronaca

Milano, 7 giu. - (Adnkronos) - Le misure di custodia cautelare sono state emesse dal giudice delle indagini preliminari del Tribunale di Milano, Stefania Donadeo e sono state eseguite dal Corpo Forestale dello Stato, in collaborazione con personale della direzione centrale anticrimine della Polizia di Stato di Roma. In carcere e' stato tradotto Franco Centili, funzionario del Gestore dei Servizi Energetici - Gse di Roma. Ai domiciliari, oltre ad Angelo Dario Scotti, Vice Presidente del CdA di Riso Scotti Energia - Rse , nonche' Presidente del CdA e Amministratore delegato di Riso Scotti S.p.A., societa' proprietaria di fatto di R.S.E, sono finiti Andrea Raffaelli, funzionario del G.S.E. di Roma, Elio Nicola Ostellino, consulente esterno di Assoelettrica, Nicola Farina, commercialista di fiducia del Gruppo Scotti con studio in Milano.

Agli indagati sono contestati i reati di attivita' organizzate per il traffico illecito di rifiuti, truffa ai danni di ente pubblico, frode in pubbliche forniture, corruzione per atti contrari ai doveri dell'ufficio, ed altre condotte illecite, commessi nel territorio pavese e altrove nel periodo compreso tra gli anni 2005 e 2010. Le stesse violazioni di legge sono contestate ad altri funzionari pubblici e soggetti privati.

A carico degli indagati l'autorita' giudiziaria ha disposto il sequestro preventivo di somme di denaro ed altre utilita', per un valore equivalente ai profitti derivanti dalla commissione dei reati, pari a circa 17 milioni di euro. Le indagini sono state dirette dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Milano, competente in materia di attivita' organizzate per il traffico illecito di rifiuti, coordinata dal procuratore aggiunto Ilda Bocassini. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog