Cerca

Roma: Berruti (Pdl), sciopero taxi e' sintomo di disagio

Cronaca

Roma, 7 giu. - (Adnkronos) - "Lo strumento dello sciopero, oltre che un diritto costituzionale inalienabile, e' comunque il sintomo di un qualche disagio delle persone che lo attuano. Non si dovrebbe mai essere totalmente contrari a chi, con gli strumenti della democrazia, lancia un messaggio di richiesta di attenzione su problematiche che riguardano la sua vita". Lo dichiara oggi il membro della commissione Mobilita' di Roma Capitale Maurizio Berruti commentando lo sciopero dei tassisti a Roma.

"L'astensione dal lavoro dei taxi romani - continua - contiene anch'essa delle ragioni che vanno valutate con responsabilita' e attenzione. Lo sforzo del governo capitolino, che sui temi di questo servizio pubblico ha prodotto negli ultimi due anni un notevole impiego di energie, ha portato alla modifica di un regolamento delle vetture pubbliche piu' avanzato del precedente". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog