Cerca

Toscana: Rapporto Irpet-Unioncamere, ripresa debole e disomogenea (5)

Economia

(Adnkronos) - Particolarmente preoccupante si conferma la situazione dei giovani: nella classe di eta' tra i 15 e i 24 anni il tasso di disoccupazione e' cresciuto in un anno dal 17,8% al 23,1%, mentre i cosiddetti Neet (neither in education nor in employment or training, coloro cioe' che sono inattivi per motivi diversi dall'essere studenti) sono aumentati di 12mila unita' (+18%), rappresentando oramai il 15,5% della popolazione giovanile.

La recessione del biennio 2008-2009 non puo' essere fatta ricadere tra le crisi congiunturali, al contrario ha segnato una cesura significativa nel sentiero di crescita di lungo periodo del Pil regionale (come anche nazionale e per buona parte dei paesi occidentali).

Una crisi che ha cambiato in modo significativo il profilo del sistema regionale, tanto che quando si e' tornati a crescere ai ritmi pre-crisi lo si e' fatto con un sistema produttivo diverso e piu' piccolo. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog