Cerca

Palermo: Faraone (Pd), Cammarata trovi soluzione per Gesip (2)

Cronaca

(Adnkronos) - "In barba a tutte le leggi economiche e non curante delle perdite - prosegue l'esponente del Pd -, Gesip nel 2009 ha pagato ben 10 mila ore di straordinario. La societa' aveva anche uscite di un milione di euro all'anno per l'affitto di sette magazzini e delle sedi di via Maggiore Toselli, via Pitre', Partanna Mondello e corso dei Mille. Soldi sempre meno, dipendenti sempre di piu' e stipendi record per il managment. L'ex direttore Palazzolo, in soli quattro anni, aveva piu' che raddoppiato il suo stipendio- ricorda -: se da dirigente guadagnava 70 mila euro, 41 mila 791 euro di minimo tabellare piu' un super minimo individuale di 28 mila euro, alla fine del mandato si e' ritrovato in tasca 154 mila euro lordi, 84 mila per il suo incarico di dirigente, piu' 50 mila per la carica di direttore, piu' 20 mila come procuratore speciale di Gesip servizi''.

"E siamo ad oggi - conclude - con perdite, dopo perdite. Una societa' senza futuro che ha bisogno di una cura da cavalli. Una cura che passa da un piano industriale serio e rigoroso e da una strategia che deve passare da una riorganizzazione complessiva delle aziende e del personale attraverso una vera concertazione con i sindacati e da un confronto serio con le associazioni imprenditoriali''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400