Cerca

Roma: Peciola (Sel), Comune sblocchi fondi per periferie

Cronaca

Roma, 7 giu. - (Adnkronos) - "E' giusta la protesta degli attivisti di Action che questa mattina hanno occupato l'assessorato capitolino ai Lavori pubblici per denunciare il blocco di importanti opere pubbliche da realizzare nelle periferie romane per un valore di circa 50 milioni di euro. Si tratta di opere di riqualificazione e di realizzazione di servizi e di infrastrutture per le periferie gia' finanziate dalla precedente Giunta di centro sinistra della Regione Lazio". A dichiararlo e' Gianluca Peciola, consigliere provinciale di Sinistra Ecologia e Liberta'.

"Per lo sblocco di questi fondi - aggiunge - manca solo la certificazione dell'assessorato comunale ai Lavori Pubblici, che pero' non arriva. Opere necessarie a rendere piu' vivibili le nostre periferie rischiano quindi di non essere realizzate, mentre il sindaco Alemanno continua a immaginare abbattimenti e ricostruzioni di interi quartieri come Tor Bella Monaca. Invitiamo il sindaco Alemanno e la sua Giunta a mettere per una volta prima gli interessi dei cittadini e quindi a sbloccare immediatamente queste risorse".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog