Cerca

Rifiuti: de Magistris, mi battero' con ogni mezzo contro termovalorizzatore

Cronaca

Napoli, 7 giu. - (Adnkronos) - "Utilizzero' tutti i mezzi democratici affinche' il termovalorizzatore non si faccia. Napoli Est e' un'area che va bonificata e non ha bisogno di un inceneritore. Serve solo per far vincere un appalto alle solite famiglie di imprenditori legate ai soliti politici". Lo sostiene il neosindaco di Napoli Luigi de Magistris in un'intervista al settimanale Oggi, in edicola da domani.

A Oggi De Magistris consegna un elenco di promesse che si impegna a realizzare: "Ci sara' la giornata contro l'omofobia anche a Napoli; creeremo l'ufficio del garante per i diversamente abili per tutelare i loro diritti; nell'area di Napoli Est voglio realizzare un grande polo dell'innovazione tecnologica e della ricerca nella green economy".

E poi impegni sulla sicurezza: "Non saro' un sindaco-sceriffo - dice - ma rompero' i rapporti tra la camorra e la politica. Cosi' daremo una mazzata alle criminalita' organizzate. Rispetto alla Iervolino, non istituiro' un assessorato alla legalita' perche' non ha senso, il sindaco rappresenta la legalita' e si assume questa responsabilita'. Saro' molto attento alla trasparenza degli appalti e dei concorsi che ci saranno. Poche regole, ma certe. Poi, la sicurezza e' un tema centrale. Serve una citta' viva, anche la notte. Una citta' con la gente in strada e' gia' un deterrente contro le mafie e favorisce la sicurezza". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog