Cerca

Cinema: arriva il FantaFestival, dal 9 giugno a Roma la XXXI edizione (2)

Spettacolo

(Adnkronos/Cinematografo.it) -Tre le location che ospiteranno il Festival, che si svolgera' comunque in larga parte presso il Nuovo Cinema Aquila. Rassegne, un ricco carnet di anteprime e tanti ospiti. Tra i piu' attesi, Caroline Munro, volto familiare a tutti gli amanti del cinema fantastico, rinominata la ''First Lady del fantasy'', a cui verra' consegnato un Premio alla carriera durante la cerimonia di presentazione del 9 giugno. 'Aspettando il Fantafestival' (terzo appuntamento), mercoledi' 8 giugno, Caroline Munro incontrera' il pubblico presso il Nuovo Cinema Aquila. Moderera' l'incontro il regista Luigi Cozzi, dopo la proiezione del suo celebre Scontri stellari oltre la terza dimensione (altri film interpretati da Caroline Munro verranno proiettati, sempre al Nuovo Cinema Aquila, durante la kermesse).

A seguire, inediti e assolute anteprime cinematografiche in Italia: Triangle di Christopher Smith e Repo Men di Miguel Sapochnik). Grande attenzione al cinema italiano del presente, con numerose pellicole (dal 10 al 16 giugno, presso il Nuovo Cinema Aquila), a partire dagli zombimovie Bloodline di Edo Tagliavini e Eaters di Luca Boni e Marco Ristori (prodotto dal regista di culto tedesco Uwe Boll), per poi continuare con due film incentrati sul satanismo, La progenie del diavolo di Giuliano Giacomelli & Lorenzo Giovenga e Demon's Twilight, film firmato da Federico Lagna.

E, ancora: The slurp - Gli strani supereroi di Simone La Rocca (l'unico film italiano muto dai tempi di Ratataplan); Bumba Atomika di Michele Senesi, versione etilica della classica storia di ladri di cadaveri alla Burke & Hare; il mediometraggio Ultracorpo di Michele Pastrello (liberamente ispirato a L'invasione degli Ultracorpi); Monkey Boy di Antonio Monti; La canzone della notte di Giovanni Pianigiani; il pilot della serie mai realizzata Tigri di Carta di Dario Cioni, scritta da Lorenzo Bartoli, gia' sceneggiatore di ''Dylan Dog'' e del fumetto di culto ''John Doe''; Buon compleanno Italia di Tino Franco e alcuni episodi della minifiction Italiani nello spazio. Poi: Bianco, thriller firmato da Roberto Di Vito; e l'anteprima di At the End of the Day - Un giorno senza fine di Cosimo Alema' (in sala dal 22 luglio, distribuito da Bolero Film), action-thriller firmato da uno dei piu' apprezzati registi di videoclip musicali a livello mondiale, ed interpretato da attori giovani ma molto promettenti. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog