Cerca

Unesco: Zanello, al Forum saperi e mondi culturali che si confrontano

Cultura

Monza, 7 giu. (Adnkronos) - "Per la Lombardia e per la Brianza il Forum dell'Unesco e' una vetrina di sicuro impatto: qui convergono infatti un insieme di saperi e mondi culturali che si confrontano, discutono, cercano di gettare uno sguardo sul futuro. Sono lieto che l'Unesco abbia riconfermato Monza come sede dei lavori anche per quest'anno e di questo la Lombardia puo' andare orgogliosa''. E' quanto dichiara all'ADNKRONOS il sottosegretario al Cinema della regione Lombardia, Massimo Zanello, in occasione del secondo Forum mondiale dell'Unesco in svolgimento a Villa Reale fino all'8 giugno.

''Inoltre - aggiunge Zanello - proprio durante la scorsa edizione lanciammo la proposta sul tema del prossimo incontro, quello di quest'anno appunto: "Il libro domani: Il futuro della scrittura''. Con questo titolo pensavamo all'esigenza di porre l'attenzione sul libro, sul modo in cui, nei secoli, si e' evoluto e con esso gli stili e i tempi di lettura. Proprio come l'invenzione della scrittura prima - e della stampa poi - costituirono i pilastri della diffusione del sapere, il libro e' stato fino a oggi il principale strumento di diffusione della cultura''.

''Oggi l'avvento degli e-book sollecita un nuovo concetto di lettura e spinge il libro, come oggetto del sapere, ad essere ancora piu' trasversale grazie alle nuove possibilita' della tecnologia. L'auspicio e' che si continui su questa strada, che l'elite del mondo culturale internazionale trovi a Monza, in Brianza e in Lombardia - conclude - un centro di sicuro interesse, aperto e sensibile, capace di aprirsi al mondo mettendo in luce le proprie eccellenze e un nutrito programma di eventi culturali che dal Forum traggono linfa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog