Cerca

Turismo: a Grosseto confronto tra la Maremma e l'Andalusia (2)

Cronaca

(Adnkronos) - ''Basti pensare - ha aggiunto Scaletti - ai numerosi siti archeologici di rilevanza internazionale che hanno fornito un contributo determinante nella conoscenza delle popolazioni etrusche. Non e' un caso che la Regione Toscana abbia affidato a questo territorio, ponendola in capo alla Provincia, la gesti one del progetto interregionale dedicato proprio agli Etruschi di cui siamo capofila e di cui fanno parte Umbria e Lazio. Per questo, se pure contenti e pronti ad ogni confronto costruttivo, possiamo fare a meno di modelli precostituiti''.

La Maremma non e' solo la riscoperta di produzioni enogastronomiche, favorita anche da importanti investimenti nelle produzioni agricole, ma anche una offerta di paesaggio che rappresenta oggi come ieri un luogo di ricreazione e ristoro dello spirito. Questi elementi non solo vanno difesi gelosamente ma vanno anche potenziati ed esaltati, ha aggiunto l'assessore. In questa direzione, il connubio Maremma/Toscana non puo' che potenziarsi a vicenda, non eludersi l'un l'altro.

''Offrire al turista e al viaggiatore la possibilita' di scoprire le mille Toscane esistenti e la potenza delle nostre diversita' che si riuniscono in valori condivisi (quali l'orgoglio di appartenere ad una unica terra, la voglia di imitarsi ma anche di superarsi, l'accoglienza, il desiderio di trasmettere la nostra storia) e' una grande sfida, il miglior modo per portare il locale nel globale, per far comprendere che la nostra storia e' un presente di successo e di modernita''', ha affermato tra l'altro Scaletti. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog