Cerca

Casa: Fantoni (Anci), serve piano che parta da bisogni reali fasce piu' deboli

Economia

Firenze, 7 giu. -?(Adnkronos) - ''Serve un piano casa del governo che parta dai bisogni reali delle persone''. Lo ha detto l'assessore del Comune di Firenze e responsabile nazionale della Consulta casa dell'Anci Claudio Fantoni (che ha sottolineato la fattiva e utile collaborazione sia a livello locale che nazionale coi sindacati degli inquilini) all'assemblea regionale del Sunia che si e' svolta a Firenze nella sede della Camera del Lavoro in Borgo de' Greci.

''Esistono - ha aggiunto Fantoni - piu' piani casa che pero' poco hanno a che vedere con le fasce piu' deboli ella popolazione. Spesso, infatti, servono piuttosto a rilanciare il settore dell'edilizia, un settore molto importante perche' in questo operano numerose imprese che danno lavoro a tante persone occupate, ma non confondiamoci: un conto e' giustamente rilanciare un settore in crisi, un conto e' venire incontro a esigenze di fasce deboli di cittadini rispetto al problema dell'abitare. Un piano casa che si rispetti parte dell'osservazione, verifica i bisogni e mette in campo riposte adeguate''.

Fantoni fa un appello alla politica per chiedere nuovamente al Governo la convocazione di un tavolo sul tema dell'abitare: ''Piu' volte come Anci, ma anche le regioni e i sindacati, abbiamo chiesto al Governo di aprire un tavolo di concertazione sulle politiche abitative, ma non e' stato mai convocato''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog